Abarone.it Logo

Xiaomi Redmi 3S

Con cpu octacore Snapdragon 430

Xiaomi Redmi 3s è il successore dello Xiaomi Redmi 3 di cui tanto si è parlato nelle ultime settimane: oggi è divenuto ufficiale e quindi è tempo di conoscerlo meglio, soprattutto perché è un bel passo in avanti rispetto al modello precedente.

Esteticamente si presenta con il solito design di Xiaomi, che caratterizza la maggior parte dei suoi smartphone, e con una costruzione in alluminio che è bella da vedere e che trasmette solidità.

Il suo punto di forza però è la scheda tecnica:
- OS Android 6.0.1 Marshmallow con UI MIUI 7;
- display IPS da 5? con risoluzione di 720 x 1’280 pixel;
- SoC Qualcomm Snapdragon 430; CPU octa core a 64 bit con 4 core da 1,2 GHz e 4 core da 1,5 GHz; GPU Adreno 505;
- RAM LPDDR3 da 2 o 3 GB; storage eMMC 5.1 da 16 o 32 GB espandibile con microSD;
- fotocamera posteriore da 13 MP con apertura di f/2.0, PDAF e registrazione a 1’080 p;
- fotocamera anteriore da 5 MP con apertura di f/2.2 e registrazione a 1’080 p; batteria da 4’100 mAh;
- lettore di impronte digitali; connettività completa con LTE, Wi-Fi n, Bluetooth 4.1, A-GPS, dual-SIM e GLONASS;
- dimensioni di 139,3 x 69,6 x 8,5 mm;
- peso di 144.

Xiaomi Redmi 3s

Xiaomi Redmi 3s sarà disponibile in Cina dal 16 giugno in grigio, argento e oro al prezzo di 699 yuan, circa 94 euro, per la versione 2-16 GB e di 899 yuan, circa 121 euro, per la versione 3-32 GB. Non è niente male, non siete d’accordo?

barone.antonio@libero.it