Abarone.it Logo

Raspberry - Accesso e Configurazione

MotionEye - Configurazione

Ecco una breve guida su come effettuare l'accesso al nostro sistema MotionEye installato sul nostro Rpi e su come configurarlo al meglio.

Accesso e configurazioni web

Per accedere al pannello di gestione web di Motioneye è sufficiente aprire da un browser web il link

  1. http://nome del raspberry oppure ip:8765

esempio:

  1. http://raspberrypi:8765

Il nome utente di default sarà admin, mentre la password sarà vuota.
Rpi:8765

Al primo avvio verrà chiesto quale telecamera aggiungere.
Aggiungere Camera MotionEye

La prima cosa da fare è cambiare l’username e la password per mettere il sistema in sicurezza.
MotionEye - Cambiare Pass

Successivamente, aumentiamo la risoluzione video, diamo un nome alla telecamera (ad esempio “entrata principale”) e abilitiamo il controllo automatico della luminosità.
Aumentare il frame rate comporterà video più fluidi, a discapito di spazio su disco e utilizzo della CPU.
MotionEye - Configurazione Video

Per la rilevazione dei movimenti o luci il tab motion detection permetterà molte utili configurazioni da valutare in base alle proprie esigenze.

Mentre la funzione “send an email“, una volta configurato il server SMTP, sarà in grado di avvisarci tramite posta elettronica (per aiuti in merito, discutiamone nel forum).

Anche se preferisco “Run a command” che posso utilizzare, sfruttando l’ottimo RpiNotify, per farmi avvisare tramite Telegram.

MotionEye - Motion Detection

E per finire, è importante scegliere dove salvare i file, che potranno diventare anche molto grandi, visto che è un sistema di video sorvaglianza ed un eventuale ladro potrebbe anche sottrarre il Raspberry Pi, meglio quindi salvare nel cloud i nostri prezioni video, al fine di preservarli e poterli utilizzare (sperando non sia mai necessario) come prova da mostrare alle forze dell’ordine, in caso di violazione del vostro domicilio.
MotionEye - File Storage

barone.antonio@libero.it