Abarone.it Logo

MotionEye - Script Camera

Script temperatura sulla Camera del Rpi

A partire dalla versione 0.32, motionEye può essere configurato per sovrapporre le informazioni di monitoraggio sopra una cornice della telecamera. Le informazioni vengono raccolte eseguendo un comando e acquisendone l'output. Questi comandi possono essere configurati su base per telecamera e di solito sono script di shell forniti dall'utente.

I comandi di monitoraggio possono essere utilizzati per osservare i parametri di sistema come il carico del sistema, la temperatura della CPU o la velocità di trasferimento della rete.

Abilitazione di un comando di monitoraggio

MotionEye controllerà all'interno della sua cartella di configurazione:

  1. /etc/motioneye/

i file eseguibili denominati monitor_ [cameraid], dove cameraid è l'id della telecamera in cima alla quale verranno visualizzate le informazioni di monitoraggio.

Ad esempio, in una configurazione che utilizza la configurazione predefinita, la presenza del file eseguibile

  1. /data/etc/monitor_1

determinerà motionEye per eseguire lo script ogni 1 secondo (per impostazione predefinita), per leggere il suo output standard e visualizzarlo sopra la prima cornice della telecamera.

Frequenza di esecuzione (aggiornamento)

Per impostazione predefinita, tutti gli script di monitoraggio vengono chiamati ogni 1 secondo. Se uno script desidera riprogrammare esplicitamente la sua prossima esecuzione, dovrebbe semplicemente scrivere il ritardo, in secondi, al suo errore standard.

Alcune osservazioni

Quando si aggiungono o si rimuovono questi script, è necessario ricaricare l'applicazione nel browser affinché le modifiche abbiano effetto.
Assicurati che il file sia eseguibile e non abbia estensione.
I file di comando di monitoraggio possono essere collegamenti simbolici, purché puntino a un file eseguibile.
Nessun argomento viene passato durante l'esecuzione del file; se devi passare argomenti ai tuoi comandi, crea uno script di shell come wrapper attorno al tuo comando.
Il comando deve restituire immediatamente (cioè non dovrebbe bloccare).
NOTA: per vedere il testo sovrapposto è necessario fare clic sull'immagine che mostrerà la cornice intorno e il testo apparirà nell'angolo in basso a sinistra.
Esempio
Il seguente script di monitoraggio può essere utilizzato per visualizzare la temperatura di un sistema ogni 10 secondi:

  1. #!/bin/bash
  2. cpuTemp0=$(cat /sys/class/thermal/thermal_zone0/temp)
  3. cpuTemp1=$(($cpuTemp0/1000))
  4. cpuTemp2=$(($cpuTemp0/100))
  5. cpuTempM=$(($cpuTemp2 % $cpuTemp1))
  6. echo CPU Temp"="$cpuTemp1"."$cpuTempM""
  7. echo 10 1>&2

Rpi - Script camera

barone.antonio@libero.it