Abarone.it Logo

Biomutant: esplorazione e combattimento in un nuovo gioco

Una terra in un’era post apocalittica

HQ Nordic ed Experiment 101 hanno pubblicato un nuovo gameplay teaser di Biomutant, l'action adventure in arrivo quest'anno su PC, PS4 e Xbox One.
Il trailer ci mostra il protagonista felino impegnato ad eseguire alcuni attacchi in location vuote, prima di lanciarsi in una serie di arrampicate e scalate.
Come possiamo vedere nella clip in basso, il gioco potrà contare anche su boss di grandi dimensioni e su onomatopee esibite in uno stile prettamente fumettoso.
Non è un mistero che il gioco sia tra i più attesi fra quelli che arriveranno nel corso dell'anno, come dimostratato al Gamescom 2017 dove l'attenzione era tutta puntata su Biomutant, e guardando il video di oggi possiamo comprendere come mai abbia avuto questa cassa di risonanza.

THQ Nordic ed Experiment 101

Dopo il fallimento di THQ buona parte dei diritti e la possibilità di utilizzare il marchio sono passati in mano a Nordic Game, piccolo pubblisher del nord Europa responsabile per la pubblicazione di giochi che difficilmente avrebbero ricevuto la stessa attenzione da società più grandi. Solo recentemente si è scelto di rispolverare il nome acquisito e passare a un più aggressivo THQ Nordic, ma di tripla A ancora non se ne era vista l’ombra. Fino alla Gamescom 2017, che pur essendo stata scevra di particolari momenti di interesse per quanto riguarda novità, ha portato in dono una nuova e interessante IP: Biomutant.
Alle spalle del progetto insieme a THQ Nordic c'è anche un team svedese dal nome Experiment 101 di recente formazione, ma con all’interno personalità di spicco provenienti da Avalanche Studio che hanno lavorato alla serie Just Cause e a Mad Max.

Biomutant

Il mondo di Biomutant dipinge una terra in un’era post apocalittica in cui la natura ha rivendicato i suoi spazi a discapito del cemento; l’uomo non è più presente e animali antropomorfi mutati geneticamente combattono tra clan per la supremazia del territorio. Da qui faremo immediatamente conoscenza con il protagonista della storia, un incrocio tra una volpe e un procione che potremo modificare a nostro piacimento per quanto riguarda l’aspetto fisico. Se i cambiamenti inerenti alla pelliccia non saranno che puramente estetici, modificando la stazza, invece, si andranno anche a cambiare i valori di base del nostro personaggio. Una volta entrati in partita ci si ritrova di fronte a un Action RPG open world, dove il giocatore può muoversi liberamente per accumulare esperienza e sbloccare man mano nuove parti dello skill tree, nuove combo e nuove armi craftabili. La base del gameplay è per certi versi simile a quella vista nei giochi Platinum Game, con un tasto dedicato all’arma da fuoco e uno all’arma bianca, che possono essere combinati in vari modi, assieme alla schivata e al bullet time. Ovviamente in questo caso il ritmo dell’azione è molto più blando rispetto a Bayonetta o Devil May Cry e lascia al giocatore la possibilità di riflettere con calma sull’azione sucessiva, ma secondo gli sviluppatori sarà possibile sbloccare diversi nuovi moveset nel corso dell’avventura, che daranno così al giocatore maggiore flessibilità nella concatenazione delle combo. A differenziare il titolo dai predecessori nel genere è stata aggiunta la possibilità di utilizzare elementi come il fulmine, il vento e l’acqua all’interno delle combo, oppure di trovare proiettili speciali che producono stati alterati ai nemici. Lasciati i combattimenti, sarà infatti necessario esplorare questo vasto open world che immerge il giocatore in diversi ambienti, dove ci sono nascoste casse con materiali. Accumulando tutto il necessario diventa possibile creare nuove armi, che andranno così a modificare il gameplay dei combattimenti.

Meccanica di Gioco

Il protagonista di Biomutant investigherà su ciò che sta consumando l'albero della vita nel gameplay, ovvero l'inquinamento.
Il gioco si basa sulla ricerca dei bulbi necessari per ripristinare le radici diramatesi delle varie regioni.
Il gameplay è di tipo interattivo, ovvero il proseguimento del gioco sarà condizionato dalle scelte che faremo e che andranno a modificare in positivo o negativo il Karma.
Non mancano elementi simpatici, come la possibilità di marchiare il territorio urinando sui cartelli di benvenuto in un nuova area, in modo tale da poterli sfruttare per il viaggio rapido.

Link sito Biomutand: Click Qui

barone.antonio@libero.it